venerdì 31 ottobre 2008

Buon appetito



Una ricetta magica per abbandonare il mondo babbano e prepararci alla tenebrosa notte di maghi e di streghe.













POLLO ALLA HOGWARTS (da "Harry Potter e la pietra filosofale")

Ingredienti

Per 6 persone

12 fusi di pollo
50 g di burro ammorbidito
sale q.b.
2 cucchiai pane grattato
1 cucchiaio prezzemolo tritato
50 g burro

Procedimento

Spalmate i fusi di pollo con il burro e adagiateli su una teglia imburrata, spolverizzateli con del pane grattato, mettete su ogni fuso un fiocco di burro e fateli cuocere in forno a 200 gradi per circa 45 minuti, fino a quando risulteranno belli dorati. Servite con pannocchie bollite.

5 commenti:

Francesca ha detto...

Aggiungo che bisogna mangiare il pollo muniti di bacchetta e mantello e di qualunque altra cosa fantasiosa vi venga in mente.

Alberto C. ha detto...

preferisco una margherita

Mr. Brightside ha detto...

Goloso son goloso... ma piuttosto che ingurgitare un tale intruglio mi punto la bacchetta alla tempia e... "AVADA KEDAVRA"....

Oh, sia ben chiaro, a meno che non cucini tu... ;-)

Francesca ha detto...

"La fantasia umana è immensamente più povera della realtà." (Cesare Pavese)

@ Alberto C: preferisci la margherita della Combriccola?!

fabio ha detto...

basta che non ci sia il curry...